Parrocchia prepositurale di

San Giuliano Martire

Piazza della Vittoria 6 - 20098 San Giuliano Milanese

00 San Giuliano Martire lightb.jpg
<<<  leggi il "Punto d'incontro"
CITTADINO
del 10/11/2019
Avvisi settimanali parrocchiali.jpg
   <<<   Avvisi Settimanali
Parrocchiali

Entra nel sito

di San Giuliano Martire

clicca sull'immagine      >>>

00 San Giuliano Martire lightb.jpg

Tre giorni per rigenerarsi

a Santa Caterina Valfurva

Domenica delle Palme 2019

L'ultimo libro

di don Luca Violoni

I due capitoli del Vangelo dell’infanzia di Matteo (Mt 1-2) mostrano il Volto di Dio nel mistero del bambino Gesù e in questa manifestazione si incontrano figure di straordinario valore: San Giuseppe e i Magi. Questi personaggi manifestano una differente modalità di incontro e di ricerca del Dio vivente, entrambe estremamente significative.

Sia S. Giuseppe che i Magi vivono la minaccia di Erode (S. Giuseppe anche di suo figlio Archelao, non meno temibile). La sfida del male è sempre multiforme, ma ci sono alcuni passaggi ineludibili da affrontare nel nostro cammino.
In tutto ciò entrano in gioco tantissime dimensioni umane quotidiane e decisive della nostra vita: dalle emozioni al potere, dal sogno alle decisioni, dal viaggio all’amicizia, dalla promessa allo studio, dalla casa alla piazza.
E’ quanto ci proponiamo di evidenziare in questo libro.    (dalla Premessa)

13 gennaio a San Giuliano Martire

Messa solenne con il Rito del Faro

presieduta da S.Ecc.Mons Franco Agnesi, Vicario generale

Il coro di San Giuliano Martire
al concerto delle 7 Parrocchie 2018
Recapiti

d. Luca Violoni (prevosto e decano)

prevosto@sangiulianomartire.net

 

d. Alessandro Lucini (vicario parrocchiale)

donalessandrolucini@gmail.com

 

029848385

029843731

Mons.Alfredo
è andato ad incontrare la sua Roccia

Mons. Alfredo Francescutto è deceduto

Le sette parrocchie esprimono la più viva commozione e la più intensa gratitudine per il suo ministero e la sua testimonianza qui a San Giuliano da 17 anni.

Inizia il nuovo ed eterno pellegrinaggio... Incontrerà la Roccia della sua vita, come diceva sempre, il Risorto, il Signore Gesù!

Omelia di don Luca

al funerale di Mons. Alfredo

La storia

La facciata dell'attuale edificio, che risale ai primi anni del settecento, è opera dell'architetto Ruggeri e costituisce un esempio del barocco lombardo.
La chiesa è stata ampliata nel 1964, mantenendo comunque nella facciata, le strutture barocche esistenti, e venne consacrata dall'Arcivescovo di Milano Cardinale Giovanni Colombo il 2 giugno 1966.